Come lavoro

Nel corso della carriera il mio percorso professionale con la fotografia ritrattistica, unita al reportage di grandi eventi, mi ha dato tanta esperienza, improvvisazione all’istante e sensibilità emotiva che sono doti fondamentali per realizzare servizi fotografici matrimoniali. Il rapporto fotografo/sposi poi lo ritengo importantissimo, prima, durante e dopo la cerimonia.
Il mio modo di lavorare si può riassumere in poche cose:
Regole, la fotografia è fatta di regole, c’è che le coglie e chi no, non è necessario conoscerle ma donano allo scatto quel qualcosa in più.
Creatività, dote fondamentale da applicare per quanto possibile ad ogni scatto dalle foto più scontate alle più creative.
Improvvisazione, essere sempre presente ed immersi nella cerimonia dall’inizio alla fine è uno dei segreti .
In queste poche righe è sintetizzato il modo con cui opero.

You can enable/disable right clicking from Theme Options and customize this message too.